Barbarano Romano

Viterbo

ll Borgo di Barbarano è molto antico, è arroccato su di una rupe e delimitato per da profondi burroni e da una cinta muraria de quattrocento.

Barbarano Romano conta una popolazione di circa mille abitanti ed è distante 72 Km da Roma e 30 Km dalla città di Viterbo.

La prima cinta muraria, delimitava il Borgo originario che ancora oggi viene chiamato il Castello.

Nel fossato che delimitava il Castello, si apre la porta Canale.

La cinta muraria odierna è rafforzata da due torri cilindriche e da un torrione centrale in cui si apre la porta Romana di accesso al Borgo.

La storia di Barbarano, inizia con la pergamena del 21 gennaio 1188 riguardante la sottomissione del paese alla famiglia di Viterbo dei Farolfo.

Nel 1228 il Castello viene assoggettato alla potenza di Roma per poi tornare nel 1243 sotto l’autorità della famiglia Farolfo.

 

Dal 1283 Il Castrum Barbarani resta assoggettato al feudo di Campidoglio fino al 1847, anno in cui papa Pio IX, eliminò la giurisdizione amministrativa, giudiziaria e baronale degli ultimi feudi di Roma che a quel tempo erano Barbarano, Vitorchiano, Cori e Magliano.

Anna Giangregorio
Autrice delle fotografie

Un viaggio in Italia attraverso le fotografie

Annunci

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: