il borgo di jenne

Il Borgo di Jenne è situato nella zona centrale del Parco  Regionale dei Monti Simbruini e ne ospita la sede. Conta circa 550 abitanti ed è arroccato su un promontorio del Monte Pratiglio, a quota 834 m s.l.m., dal quale si affaccia sull’Alta Valle dell’Aniene.

Il termine Jenne si pensa derivi da inferno, nome con cui vengono chiamate alcune grotte che si trovano nel Borgo ma anche da Genna, (paese freddo), o dal latino Janua, (porta, ingresso nella valle di Nerone). Il territorio è caratterizzato da innumerevoli grotte; la più nota è infernigliu.

Sulla sommità del promontorio c’è la Chiesa della Madonna della Rocca, costruita sopra le rovine di un castello medievale, dove nacque Papa Alessandro IV intorno al 1200.

cose da vedere

Il nome di Jenne compare per la prima volta il 31 ottobre del 1051 nel Regesto Sublacense, con il quale, Papa Leone IX, confermava l’esistenza di alcune proprietà, tra cui anche il fondo di Jenne.

Anna Giangregorio
Autrice delle fotografie

Un viaggio in Italia attraverso le fotografie

Annunci

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
Sommario
Borghi del Lazio - Fotografie di Jenne
Titolo Articolo
Borghi del Lazio - Fotografie di Jenne
Descrizione
Fotografie di Jenne, un Borgo dalle origini antichissime situato nel Lazio ed oggi sede del Parco dei Monti Simbruini.
Autore
Autore
Viaggio in Italia
Logo dell'Autore
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: