Genova

Liguria

°-.-° Piazza della Vittoria è una delle piazze più grandi e Centrali di Genova e si trova tra la stazione di Genova Brignole ed il Centro di Corte Lambruschini. Era conosciuta dai genovesi come Piazza D’armi perché fino all’inizio del XX secolo era adibita alle parate Militari. Sul fondo della piazza si trova l’Arco della Vittoria a memoria dei caduti della prima guerra Mondiale. L’edificazione della piazza è di epoca fascista su progetto del grande architetto Marcello Piacentini.

°-.-° Piazza de Ferrari posta al centro di Genova presso l’antico Sestiere di Portoria è il punto in cui si svolgono le principali manifestazioni della città.
°-.-° Cattedrale di San Lorenzo in Piazza di San Lorenzo è una Cattedrale Metropolitana dell’omonima diocesi; è di architettura gotica e romanica.
°-.-° Spianata di Castelletto in Belvedere Luigi Montaldo è uno stupendo belvedere che si affaccia sulla città nel luogo in cui precedentemente era presente la Fortezza di Castelletto; presenta un meraviglioso ascensore di epoca liberty.

Foto di Alessio Valentino

°-.-° Palazzo Ducale, in Piazza Giacomo Matteotti è Sede del Doge dell’antica Repubblica; presenta
numerose mostre di arte contemporanea e di fotografia.

°-.-° Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli, in via Garibaldi 12, è il nome di un sito del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco comprendente via Garibaldi, via Cairoli , via Bensa e via Balbi, risalenti alla seconda metà del cinquecento e l’inizio del seicento, dimora di famiglie aristocratiche genovesi. I Palazzi dei Rolli sono palazzi nobiliari al cui interno i proprietari, ad estrazione, erano obbligati ad ospitare le alte cariche in visita alla città. Sono costruzioni di tre o quattro piani con magnificenti saloni e che presentano ancora ornamenti originali.

Foto di Alessio Valentino

°-.-° La lanterna di Genova, in Rampa della Lanterna, è’ il faro di Genova attivo nella sua costituzione attuale dal 1543 ma presente dal 1128. E’ alta 77 metri ed è cosi il faro più alto del mediterraneo ed il terzo d’europa. E’ visitabile il sabato e la domenica pomeriggio. Il complesso monumentale della Lanterna ospita numerosi eventi nell’ambito di una rassegna nominata estate della lanterna http://www.lanternadigenova.it/estate-alla-lanterna/.

Foto di Alessio Valentino

°-.-° Chiesa del Gesù (Chiesa dei Santi Ambrogio ed Andrea detta del Gesù) con i capolavori di Rubens, situata in pieno centro di Genova, è chiesa dei gesuiti e contiene oltre alle opere di Rubens, quelle di Reni e degli autori del barocco di Genova.

Foto di Alessio Valentino

°-.-° Castello D’Albertis, sulla collina di Montegalletto Corso Dogali 18 è sede del Museo delle Culture del Mondo e del Museo delle Musiche dei Popoli. 
°-.-° Via Garibaldi con Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Doria Turs. Strada progetta da Bernardino Cantoni sorge in una zona inizialmente malfamata che divenne in quaranta anni di lavori una delle più esclusive per il volere della famiglia Grimaldi.

Foto di Alessio Valentino
Foto di Alessio Valentino

°-.-° Porto Antico è un’area del Porto di Genova attualmente data in gestione in parte a due società private (Porto Antico di Genova S.P.A. e Marina Porto Antico S.p.A) ed in parte gestita direttamente dal comune di Genova. L’area è comunemente detta Expo perché ospitò nel 1992 l’esposizione e fu ristrutturata ad opera dell’architetto Renzo; comprende tra le tante cose: l’acquario di Genova, il Museo della storia di Genova, il Museo Nazionale dell’Antartide, Felice Ippolito, La Biosfera, la Nave blu, L’ascensore Panoramico Bigo, Galata, Museo del Mare e una facoltà dell’università di Genova.

°-.-° Galata Il museo del Mare, in Calata Ansaldo de Mari, è il più grande nel suo genere nell’area mediterranea.  All’interno il sottomarino S518 Nazario Sauro.

°-.-° I vicoli detti carrugi probabilmente dal termine francese Charriage e cioè carro + aggio o dall’arabo kharuj è cioè sbocco sul mare. Presenti anche numerose Creuze (mulattiere). Tra il centro della città ed il mare si dipanano queste anguste viuzze ma ricche di storia che fiancheggiano palazzi dell’antica aristocrazia contenenti numerose opere d’arte.

Foto di Alessio Valentino

°-.-° Villa Durazzo Pallavicini, in via Ignazio Pallavicini, è una storica dimora appartenente a nobili nel quartiere Pegli e  costruita ad opera dell’architetto Michele Canzio. Presenta un Parco Giardino premiato come il più bello d’Italia nel 2017.
°-.-° Palazzo reale, in via Balbi 10, detto anche Palazzo Stefano Balbi, fa parte dei Palazzi Rolli e dunque del Patrimonio Unesco dell Umanità; è sede di numerose mostre ed eventi.

°-.-° Acquario di Genova, in ponte Spinola, si trova all’interno del porto antico di Genova ed è per grandezza il terzo d’Europa dopo Mosca e Valencia . 

Foto di Alessio Valentino

°-.-° Borgo Marinaro di Boccadasse, nel quartiere di Albaro, è un Borgo di pescatori con le case colorate immutato nel tempo tra la parte est di Corso d’Italia e il Capo di Santa Chiara.
°-.-° Casa Natale di Cristoforo Colombo, nelle vicinanze di Porta Soprana. Ricostruzione della casa in cui Cristoforo Colombo visse da giovane; su due piani: al piano inferiore la bottega del padre ed al piano superiore la dimora della famiglia. 
°-.-° Museo d’arte orientale Edoardo Chiossone in Piazzale Giuseppe Mazzini 4. E’ la più importante esposizione di arte orientale d’Italia all’interno della Villetta di Negro.

Foto di Alessio Valentino
Foto di Alessio Valentino

Un viaggio in Italia attraverso le fotografie

Annunci

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: