TROPEA

La prima cosa da ammirare è il Centro Storico di Tropea che risale al periodo angioino-aragonese on i vicoli e i palazzi storici.

 I belvedere più importanti sono Largo Villetta denominato “u cannuni sutta u burgu”, per la presenza del cannone in ghisa che punta verso il mare e che offre una magnifica vista su tutta la costa e sullo scoglio di Santa Maria dell’Isola; 

Numerosi sono i palazzi storici che impreziosiscono il centro di Tropea: il più importante si trova a Largo san Michele e contiene, al suo interno, una preziosa biblioteca privata ma visitabile con antichi documenti. Tropea, possiede molti altri palazzi storici e nobiliari , dove ammirare magnifici arredi e portali e la presenza di stemmi delle varie famiglie.
Nel centro storico, ovviamente, nelle strette irregolari e tortuose, sono presenti numerosi negozietti e botteghe per la vendita dei prodotti tipici artigianali ed alimentali tra cui la famosa cipolla rossa di Tropea.

L’aspetto che più ci ha colpito del centro storico di Tropea è il susseguirsi di terrazze e scorci panoramici per il suo essere, come è noto, a picco sul mare.

calabria tropea

Largo Migliarese, anch’esso con una famosa veduta su Santa Maria dell’Isola e con la presenza di bar e ristoranti nella piazzetta Molto suggestivi anche Largo Duomo con la Basilica di Maria SS. Di Romania e che si affaccia sul porto turistico e Largo Gallupi il largo più ampio di Tropea ricavato dalla demolizione di alcuni edifici storici a cento metri dal mare e che offre una splendida vista e prospettiva della piccola rientranza della città.

Mostra Antichi mestieri di Calabria e Scienza e Tecnica via Carmine 68
Presenta circa 85 statue di uomini e donne ad inizio novecentointenti ai loro mestieri

La Spiaggia Libera di Tropea posta al di sotto del centro storico e raggiungibile da due scalinate una delle spiagge più belle del Sud Italia, raffigurata da numerose foto.

Santuario di Santa Maria dell’Isola, via Lungomare. Di proprietà dell’abbazia di Montecassino sorge sull’omonimo scoglio da più di mille anni. 

Cattedrale di Santa Maria Santissima di Romania, Largo del Duomo; costruita ad opera dei Normanni del XVII secolo ed il museo diocesano.

Un viaggio in Italia attraverso le fotografie

Annunci

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: