Il Colosseo Quadrato roma eur

Il Colosseo Quadrato nel quartiere EUR di Roma

Il Colosseo Quadrato è stato costruito tra il 1938 e il 1943 seguendo il progetto degli architetti Giovanni Guerrini, Ernesto Bruno La Padula e Mario Romano; l’edificio venne inaugurato il 30 novembre 1940.

Il Colosseo Quadrato è conosciuto anche come Palazzo della civiltà del lavoro e con l’ordine dei suoi archi sovrapposti ricorda l’Anfiteatro Flavio.

I 54 archi  delle facciate del Colosseo Quadrato sono divisi in nove archi allineati, ripetuti su sei piani; questa progettazione non è casuale infatti i numeri 6 e 9 sono stati pensati per omaggiare il nome B-E-N-I-T-O, 6 lettere e cognome M-U-S-S-O-L-I-N-I, 9 lettere. 

il colosseo quadrato

Il luogo dove è costruito il Colosseo Quadrato  fu scelto personalmente da Benito Mussolini come fu sua la scelta della frase che campeggia sul frontale dell’edificio

“Un popolo di poeti di artisti di eroi di santi di pensatori di scienziati di navigatori di trasmigratori”.

Anche il marmo utilizzato per la costruzione del Colosseo Quadrato richiama il sentimento di “romanità” voluto fortemente dal Duce.

il colosseo quadrato

Il Colosseo Quadrato era stato costruito per diventare parte integrante dell’Esposizione Universale di Roma del 1942 (la cui sigla ha dato il nome al quartiere EUR di Roma). 

L’edificio avrebbe dovuto ospitare la mostra della civiltà italiana, ed in seguito diventare un museo permanente della stessa.

il colosseo quadrato
Le Statue del Colosseo Quadrato

Ai quattro angoli del podio del Colosseo quadrato sono ubicati quattro gruppi si statue equestri di Publio Morbiducci e Alberto Felci che rappresentano due mitici eroi greci.

Sotto ciascun arco sono collocate 28 statue di circa 4 metri di altezza.

Ogni statua del Colosseo Quadrato rappresenta un mestiere o un talento ed in particolare:  l’eroismo, la musica, l’artigianato, il genio politico, l’ordine sociale, il lavoro, l’agricoltura, la filosofia, il commercio, l’industria, l’archeologia, l’astronomia, la storia, il genio inventivo, l’architettura, il diritto, il primato della navigazione, la scultura, la matematica, il genio del teatro, la chimica, la stampa, la geografia, la fisica, il genio della poesia, la pittura e il genio militare, la medicina.

il colosseo quadrato
FENDI al Palazzo della Civiltà Italiana

Il 23 Ottobre del 2015, la celebre casa di moda FENDI, ha trasferito il proprio quartier generale all’interno del Colosseo Quadrato, permettendo così l’apertura dell’edificio al pubblico grazie alla realizzazione, al piano terra, di un’area destinata ad un’esposizione intenta a celebrare la creatività e l’artigianalità del genio italiano.

La presenza di FENDI in una struttura storica così importante e degna di nota rispecchia la volontà della casa di moda di rendere omaggio al proprio patrimonio storico e culturale e, allo stesso tempo, di rivolgere uno sguardo verso il futuro.

il colosseo quadrato
colosseo quadrato
il colosseo quadrato
il colosseo quadrato
il colosseo quadrato
il colosseo quadrato
il colosseo quadrato
Annunci

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: