Le Streghe di Benevento

Unguento unguento
portami al noce di Benevento
sopra l’acqua e sopra il vento
e sopra ogni altro maltempo

La leggenda delle Streghe di Benevento risale all’epoca romana quando, nella città della Campania, si diffuse il culto pagano di Iside, dea egizia particolarmente amata da Domiziano che fece costruire un tempio in suo onore. 

Apice Vecchia (33)

Quando i Longobardi giunsero a Benevento adoravano il dio Wotan riunendosi sotto un albero di noce ed appendendo ai rami pelli di montone che colpivano con lance e frecce mentre cavalcavano al contrario, incitati dalle loro donne, fino a ridurre in pezzi le pelli per poi mangiarle convinti di assumere la forza del montone stesso. 

Nel 663 il duca longobardo Romualdo accettò l’invito del vescovo di Benevento, Barbato, a convertirsi al Cristianesimo in cambio di appoggio da parte della chiesa per sconfiggere i bizantini. Barbato a sua volta pretese di tagliare l’albero del noce da dove uscì una vipera simbolo del demonio.

Apice Vecchia (61)
Questi culti pagani vennero presi di mira durante i primi anni del Cristianesimo; le streghe erano considerate l’antitesi della Madonna ed amiche del diavolo. 
 
Fu Matteuccia da Todi, accusata di stregoneria e processata nel 1248, a raccontare delle cerimonie che si svolgevano sotto un albero di noce, lo stesso albero che il sacerdote di Benevento Barbato fece distruggere ma che il diavolo rimise al suo posto. 
streghe benevento

Ad alimentare le credenze popolari fu la scoperta, nel XVI secolo, di alcune ossa, probabilmente umane, proprio nell’area dell’albero di noce.

‘nguento ‘nguento, mànname a lu nocio ‘e Beneviente, sott’a ll’acqua e sotto ô viento, sotto â ogne maletiempo

E’ la cantilena che utilizzavano le Streghe di Benevento, riunite sotto un albero di noce, lungo le sponde del fiume Sabato, per invocare il demonio. 

Apice Vecchia (16)

Guarda
le altre
gallerie fotografiche
sul nostro
sito web

Le Streghe

di

Benevento

Annunci

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: